KIT PROCEDURALE

TRAUMATOLOGIA

Per un chirurgo, che utilizza un approccio di tipo damage control orthopaedics, il fissatore esterno ideale è quello caratterizzato da: posizionamento libero delle fiches, semplicità di montaggio, stabilità, sicurezza del sistema di dinamizzazione.

TRAUMATOLOGIA DI TIBIA

Try-On-Six® è stato ideato come mezzo di fissazione temporanea con approccio damage control per le fratture di tibia. Nasce come fissatore ibrido, in quanto semicircolare, ma, all’occorrenza, può essere trasformato facilmente in un sistema monoassiale. Un morsetto “a snap” orientabile a 360 gradi permette al chirurgo di posizionare liberamente le viti ossee, adattando per la prima volta il fissatore al tipo di frattura. Try-On-Six® presenta un telaio pre assemblato, in risposta alla richiesta di maggiore semplicità costruttiva da parte di chirurgo e strumentista. L’impiego del carbonio per la realizzazione delle due barre stabilizzatrici conferisce un notevole livello di stabilità al costrutto nel suo insieme. Una geometria esclusiva permette di realizzare infinite configurazioni di viti dentro e fuori il costrutto di partenza mediante combinazioni diverse del modulo di base composto da distanziale e morsetto con vite ossea. Infine, un elemento di dinamizzazione standardizzato garantisce una maggiore sicurezza di impiego

Try on six -> ARTEFATTO-TAGLIATO-V3 (https://youtu.be/Qd6ulOm8Mvg)