REPARTO

ORTOPEDIA

Newpharm Medical® offre molteplici soluzioni per la cura dell’artrosi di anca e di ginocchio e dell’artrosi e delle deformità di mano e piede.

DISTRETTO

ANCA E GINOCCHIO

Nelle artrosi poco avanzate, una pulizia dell’articolazione in artroscopia può risultare efficace permettendo di “lavare l’articolazione” e di regolarizzare piccole lesioni meniscali. In caso di protesi articolare di ginocchio, il chirurgo deve effettuare numerose resezioni ossee, in maniera precisa e veloce, riducendo la temperatura di surriscaldamento dei tessuti.

DISTRETTO

PIEDE

Il protocollo SIOT afferma che, in caso di alluce valgo lieve caratterizato da IMA inferiore ai 14°, è possibile utilizzare la tecnica mininvasiva del piede o, in alternativa, è possibile effettuare un’osteotomia chevron / scarf. Con IMA compreso tra 14° e 20° è preferibile un’osteotomia prossimale. Con IMA > 20° si suggerisce di effettuare un’artrodesi del primo cuneo-metatarsale oppure un’artrodesi metatarso-falangea.

DISTRETTO

MANO E POLSO

Quando l’artrosi interessa l’articolazione trapeziometacarpale situata alla base del pollice si parla di Rizoartrosi.